sabato 27 febbraio 2016

Ricetta: Pasta all'anciova

Buongiorno Amiche,
come vi avevamo preannunciato, stiamo provando i prodotti Valle del Crati. Oggi vi lasciamo la ricetta di una pasta semplice e veloce che con pochi ingredienti darà un ottimo risultato. 
La pasta all'anciova (anciova=acciuga) è un piatto povero tipico siciliano e si prepara con ciò che si trova in casa.

Ingredienti per 4 persone:
- 400g di pasta
- 200 ml di salsa di pomodoro Valle del Crati
- 2 cipolle
- 10 filetti di alici
- pangrattato q.b.
- pecorino q.b.
- olio q.b.
- sale q.b.

Procedimento:
Tagliare grossolanamente due cipolle e metterle a soffriggere in abbondante olio (1). 

Aggiungere la salsa di pomodoro Valle del Crati e lasciare cuocere (2). Questa passata si cuocerà in soli 5 minuti.


Nel frattempo tostare del pangrattato in una padella e farlo dorare (3); noi abbiamo aggiunto una manciata di pecorino per dare un gusto più deciso.

Aggiungere al sugo i filetti di alici tagliati in due (4); è bene non tagliarli troppo piccoli per evitare che si sciolgano completamente nell'olio. Vi consigliamo di assaggiare il sugo e di salare in base al vostro gusto; noi ne abbiamo aggiunto solo un pizzico in quanto le alici avevano già rilasciato il loro sale.

Mescolare bene e aggiungere 2 cucchiai circa di pangrattato (5).

Scolare la pasta che avremo precedentemente cotto in acqua salata. Noi abbiamo scelto come formato i Rustichelli, hanno una buona consistenza e trattengono il condimento.

Passare la pasta in padella mescolando bene (6). 

Impiattare e cospargere con abbondante pangrattato (7). 

Come potete vedere dalla foto, la pasta deve risultare piuttosto asciutta poiché è l'effetto della mollica che assorbe i liquidi in eccesso.



E' un piatto che possono fare tutti -anche coloro che non hanno ottime abilità in cucina- ed è veramente saporito!
Si possono aggiungere al condimento pinoli e uva passa per dare un tocco in più.

Provatela e fateci sapere cosa ne pensate!

http://www.valledelcrati.it/
https://www.facebook.com/valledelcrati

4 commenti:

  1. anche da me si fa ma il pangrattato non lo mettiamo, proverò questa variante

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per la ricetta gustosissima di sicuro

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per la ricetta gustosissima di sicuro

    RispondiElimina